friggitelli ripieni di tofu

Acquistati per caso, anzi, per curiosità, i friggitelli mi hanno sorpresa per la loro dolcezza e per la loro versatilità. Questi piccoli peperoni verdi sono davvero eccezionali e molto digeribili. Il modo più goloso per cucinarli è sicuramente quello di prepararli ripieni. E con i ripieni possiamo davvero sbizzarrirci. Ma non cuciniamo eco sostenibile, quindi il nostro ripieno non potrebbe essere altrimenti: friggitelli ripieni di bucce di carote e tofu. Ripieno delicato, light e vegan. Meglio di così? Ideali ad una apericena o come secondo piatto leggero.
Una sana alimentazione deve necessariamente comprendere  il giusto apporto di frutta e verdura che, secondo i nutrizionisti, dovrebbe essere di circa 5 porzioni al giorno e variando tra i 5 colori base. Oggi troppo spesso, specialmente tra i ragazzi in età scolare, questo consumo non si avvicina neppure alle razioni raccomandate, ma è vicino allo zero. L’apporto di fibre, vitamine e sali minerali fornito dalle verdure non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole.
Frutta e verdura, infatti, forniscono al corpo sostanze preziosissime, se non addirittura indispensabili, non solo per permettere lo svolgimento delle sue funzioni vitali, ma anche per proteggerlo e tutelarlo dall’attacco di sostanze e microrganismi nocivi e dallo sviluppo di processi dannosi.

Vedi anche:

Ingredienti:

  • 8 peperoni friggitelli
  • 120 g di tofu alle erbe
  • le bucce di 3 carote
  • 3 cucchiai di pane grattugiato
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • aglio in polvere (facoltativo)
  • peperoncino (facoltativo)
  • timo essiccato
  • sale
  • pepe

Procedimento:

  1. Pulite i friggitelli eliminando la calotta (che riutilizzeremo) e dando qualche colpetto laterale fate fuoriuscire i semi e incidendo, per quanto possibile la parte bianca all’interno.
  2. Lavateli e lasciateli asciugare su un panno.
  3. Tritate le bucce di carote e sempre nel boccale del mixer, unite il tofu alle erbe sbriciolato, l’olio extravergine d’oliva, un cucchiaio di pane grattugiato, l’aglio, il peperoncino (ne basta davvero poco di entrambi). Frullate, regolate di sale e di pepe.
  4. Farcite i friggitelli con il composto a base di tofu e bucce di carote fino a colmare.
  5. Richiudete i friggittelli con le calotte tenute da parte precedentemente, aiutandovi con dei lunghi stecchi da spiedini.
  6. Passateli leggermente, senza pressarli, nel pangrattato mescolato con il timo essiccato.
  7. Disponeteli su una teglia ricoperta di carta da forno e cuoceteli in forno preriscaldato a 200°C per 30 minuti circa.
  8. Sono buoni sia caldi che tiepidi, magari accompagnati da una dip al pomodoro.

L’utilizzo dei lunghi stecchi da spiedini sta nella comodità di portarli a tavola: ognuno si potrà servire e perché no, mangiarli direttamente così.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*