composta fragole

La lavastoviglie è un elettrodomestico presente in tutte le case. E la si usa ormai quotidinamente. Avete mai pensato di sfruttare il calore dell’acqua e del vapore presenti in lavastoviglie per cucinare? L’idea nasce da Lisa Casali e dal suo libro rivoluzionario “Cucinare in lavastoviglie” edito da Gribaudo. E io ho voluto seguire i suoi preziosi consigli e ho cucinato una composta di fragole e stevia, crumble di nocciole, cottura in lavastoviglie. Un dolce delizioso, ideale per colazione o per il dopo cena e perché no per la pausa pranzo. L’uso dei vasetti è la praticità più assoluta, ma per altre preparazioni si possono usare anche sacchetti per il sottovuoto idonei alla cottura. Cosa ne dite? Geniale vero? Ah dimenticavo, la ricetta è vegan.

Con la lavastoviglie si risparmiano acqua ed energia

Sapete che lavando i piatti sotto l’acqua corrente s consumano più di 100 litri di acqua. Con una lavastoviglie classe A con il programma Eco si consumano tra i 10 e i 18 litri d’acqua e 1-1,3 kWh, mentre se la classe scende di raggiungono i 26 litri.
Da vari studi, risulta che noi italiani siamo tra quelli che consumano più acqua ed energia per lavare i piatti a mano.

Vediamo la ricetta semplicissima della composta di fragole:

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 g di fragole
  • 2 bustine di stevia
  • 50 g di biscotti secchi senza glutine
  • 1 manciata di nocciole
  • 50 g di margarina
  • succo di 1/2 limone (facoltativo)

Procedimento:

Lavate e asciugate le fragole. Tagliatele in modo irregolare, conditele con una bustina di stevia e mettetele nei vasetti singoli o in un vaso più capiente. Chiudete e cuocete la composta di fragole con il lavaggio rapido, che solitamente ha la durata di 30 minuti.
Nel frattempo preparate il crumble di nocciole impastando rapidamente i biscotti e le nocciole tritati grossolanamente, la margarina e l’altra bustina di stevia. Distribuite l’impasto su una teglia e fate cuocere per 15 minuti sotto il grill del forno. Sfornate e lasciate raffreddare.
Finito il lavaggio, conservate i vasetti in frigorifero fino all’utilizzo.
Prima di servire aprite i vasetti, distribuite il crumble sbriciolato e gustatevi la composta di fragole e stevia, crumble di nocciole, cottura in lavastoviglie. Una delizia.

Vai a leggere tante altre ricette ecosostenibili. Ti stupirai nel leggere quante golosità si possono preparare.

Ricetta tratta e rivisitata da “Cucinare in lavastoviglie” di Lisa Casali, Gribaudo Editore

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*