Torta al cioccolato e crema al mandarino ovvero la mia prima volta con la pasta di zucchero

Primo post del 2012! Tanti auguroni a tutti, avete esagerato per bene durante le feste? Io sì…ed ho preparato una serie di ricette interessanti che vi farò vedere a poco a poco. Oggi vi racconto com’è andata la mia prima esperienza con la pasta di zucchero, all’inizio disastrosa, ma alla fine sono riuscita a mettere su qualcosa di carino. E’ venuta fuori questa:

Torta cioccolato e crema al mandarino

Sorvoliamo sulla decorazione…in giro per la rete si vedono cose così belle che questa sembra fatta da un bambino di 3 anni, però mi accontento, era la prima volta e si può sempre migliorare. In compenso era buonissima, il cioccolato e la crema di mandarini sono un’accoppiata vincente. Come base ho scelto una torta moretta, utilizzando questa ricetta.

Ingredienti

Per la base:

4 uova

200 g di zucchero

200 g di farina

60 g di cacao amaro

100 g di burro

100 ml di latte

1 bustina di lievito

Per la crema

10 mandarini piccoli

1/2 litro di latte

2 uova

130g di zucchero

50g di Farina 00

Per la pasta di zucchero

500g di zucchero a velo (ma tenetene a portata di mano dell’altro se l’impasto dovesse risultare troppo liquido)

50g di miele

6g di colla di pesce

30g di acqua

coloranti alimentari

Per la bagna

Sciroppo di acqua, zucchero, buccia d’arancia e Cointreau

Crema al mandarino:

Sbucciate e spremete tutti i mandarini, di uno solo grattuggiate la buccia e unitela al succo, mettete a bollire in un pentolino per un bel po’ in modo che si restringa. Nel frattempo sbattete le uova con lo zucchero e fate sfiorare l’ebollizione al latte (potete aggiungere un paio di cucchiaini di succo di mandarino per aromatizzarlo), unite una parte del latte caldo e la farina setacciata alle uova e allo zucchero amalgamando bene, quindi trasferite il tutto nella pentola del latte rimanente, aggiungendo anche il succo di mandarino.  Cuocete mescolando sempre fino a quando non si sarà addensata.

Pasta di zucchero:

Mettete a bagno la colla di pesce nell’acqua per farla ammorbidire, sciogliete il miele con l’acqua e quando avrà formato uno sciroppo aggiungete la colla di pesce. Versate il tutto nel robot insieme allo zucchero a velo e impastate per un po’. A questo punto viene la parte difficile, bisogna trasferire l’impasto sul ripiano da lavoro che avrete preventivamente cosparso di zucchero a velo e cominciare ad impastare. Non so se è normale, o forse ho sbagliato qualcosa, ma il mio impasto è venuto mooolto liquido e dopo attimi iniziali di panico, sono riuscita a lavorare la pasta in maniera agevole, anche se ho dovuto utilizzare un bel po’ di zucchero a velo in più.  Formate dei panetti e colorateli con i coloranti.(Tutti consigliano quelli in gel o in pasta, io nel “fornitissimo” supermercato sotto casa ho trovato solo quelli liquidi e non sono riuscita ad ottenere dei colori belli forti, ma solo tinte pastello).

Passate all’assemblaggio della torta: tagliate la base a strati, inzuppate lievemente ogni strato con lo sciroppo e farcite con la crema. Alla fine, prima di rivestire con la pastadi zucchero passate uno strato sottile di crema sulla parte esterna della torta. Decorate a piacere…magari un po’ meglio di come ho fatto io, che non ci vuole molto ;)

Elisa

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Share:
Condividi
Vota questa ricetta:
Torta al cioccolato e crema al mandarino ovvero la mia prima volta con la pasta di zucchero
  • 3.00 / 55

3 thoughts on “Torta al cioccolato e crema al mandarino ovvero la mia prima volta con la pasta di zucchero

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>