Crostata salata di patate, crema di taleggio e prosciutto crudo

Crostata salata di patate, crema di taleggio e prosciutto crudo

La crostata come non l’ avete mai mangiata.. Una base croccante di patate e una deliziosa crema a base di taleggio, assolutamente da provare!

Cros

Crostata salata alle patate con crema di taleggio e prosciutto crudo

Crostata salata di patate, crema di taleggio e prosciutto crudo

 

Ingredienti:

Per la base:

300 gr di purè di patate (già condito con latte, formaggio, burro e sale)

250 gr (circa) di farina “0”

 

Per la crema:

un pezzetto di taleggio

50gr di panna da cucina

50 gr di prosciutto crudo

un cucchiaino di amido di frumento

olio extravergine d’oliva

pangrattato

sale

 

Impastare il purè con la farina, io sono andata un po’ ad occhio con le quantità, comunque dovete formare una palla di pasta della consistenza di quella per la pizza.

Lasciatela riposare 10-15 minuti.

Stendetela (tenendone da parte un pochino) aiutandovi con un po’ di farina e ricoprite una teglia che avrete oleato e cosparso di pangrattato.

In un pentolino sciogliete il taleggio con un po’ di panna e un cucchiaino di amido di frumento.

Versate il composto sulla base della crostata e cospargete con il prosciutto e qualche fiocchetto di panna.

Con la parte restante dell’impasto formate delle listarelle e decorate la teglia a mo’ di crostata.

Infornate per 25 minuti circa a 200°.

 

 

 Con questa ricetta partecipo al contest “Le torte dolci e salate” dei blog Sapori di casa e La pentolaccia di Lianina.

 

Buon Appetito!

Silvia

Vi è piaciuta la nostra ricetta? Qui, trovate tutte le nostre torte salate. Se invece avete consigli e/o suggerimenti di qualsia tipo o semplicemente volete tenervi aggiornati, seguiteci sulla nostra pagina FB

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

10 Comment

  1. pam says: Rispondi

    complimenti…che deliziaaaa!!!

  2. abbinirichi says: Rispondi

    grazie…lo era davvero. La pasta fatta con le patate ha una consistenza molto particolare…

  3. phoenice says: Rispondi

    non ho mai fatto una crostata con questo tipo di impasto.deve essere davvero ottimo.grazie della ricetta
    ciao da gabry

  4. Veramento buonissama!!!

  5. abbinirichi says: Rispondi

    …l’ho mangiata anche a cena…sempre più buona! fatela anche voi e fatemi sapere cosa è venuto fuori!!! io sto già pensando alle varianti con i funghi, il radicchio, lo stracchino…..gnammmm

  6. laura zi says: Rispondi

    spero questa sera di provarla, l,apparenza è da fame immediata. ciao.

  7. abbinirichi says: Rispondi

    ciao laura!, invitante eh…fammi sapere come è venuta!

  8. tesoro hai vinto il contest di torte dolci e salate classificandoti al terzo posto.
    mandami il tuo indirizzo a neglia.dany@libero.it
    complimentiiiiiiiiii e ti aspetto per il secondo contest che partira’ il 1 dicembre….bravissima

  9. laura zi says: Rispondi

    ho rifatto la crostata per il cenone di fine anno non solo la seconda volta è venuta più saporita,ho ricevuto anche i complimenti del gruppo di mangioni che ci siamo riuniti.Complimenti è veramente buona ha un gusto delicato.

  10. ma che ideaaa!!!!!ho salvato la ricetta, la voglio proprio provare 🙂

Lascia un commento